Mi manca Quella terra rossa, quelle distese infinite di verde e rosso che baciano il cielo,
Mi mancano quelle “strade” create con finto cemento o finto asfalto,
Mi manca il polverone delle strade non asfaltate,
Mi manca la polvere che entra nel naso, negli occhi..
Mi manca il profumo di bruciato ovunque,
Mi manca la musica per strada,
Mi manca il suono dei djambé ovunque,
Mi manca il mercato con le sue puzze di pesce secco, e carne appesa, le urla dei venditori e i clacson dei motorini,
Mi mancano i moto-taxi ed il vento tra i capelli mentre sei sopra quel sellino,
Mi manca il taxi che trasporta 8 persone,
Mi manca camminare a piedi nudi,
Mi mancano i loro vestiti tutti colorati,
Mi manca pranzare e cenare in ciotole di plastica e mangiare con le mani,
Mi manca lavarmi con un catino, perché l’acqua calda non c’è,
Mi manca il cocco venduto per strada, all’ombra, perche al sole si schiatta,
Mi manca poter dire “ma si siamo in Africa, prendila cosi”,
Mi manca quello stupore giornaliero,

..le persone…

Si, mi mancano anche le persone e la loro umanità,
Mi mancano i loro sorrisi,
Mi mancano i loro sguardi,
Mi mancano i loro abbracci,
Mi manca sentire i loro canti,
Mi mancano le loro mille domande,
Mi mancano soprattutto i bimbi e la loro ingenuità,
Mi manca vedere i bimbi danzare, ridere e giocare mentre si lavano,
Mi manca la gioia che ho visto e  vissuto in quella Terra,
Mi manca quel senso si appartenenza ad una terra.
Mi manca quel cielo di giorno pieno di speranze e di notte illuminato di stelle.

..Mi manca quel “non avere NULLA, ma avere TUTTO”.
L’Africa è vita, l’Africa è amore, l’Africa è amore a vita!

 

 

Commenti

commenti

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi