Ho deciso di rendere “pubblica” questa telefonata perché ogni volta che ne condivido il contenuto con altre viaggiatrici.. beh insomma.. sembra di avere la stessa mamma.. stesse risposte, stessi comportamenti.. un po buffo, ma reale.

Questa è una telefonata che capita quasi ogni volta che chiamo casa:

M_Ah chi non si perde per il mondo si fa vivo! Ogni tanto ti ricordi che hai una mamma!

F_Menomale ti chiamo ogni tanto, mamma altrimenti ti dimenticheresti della tua zingara che è x il mondo.
M_Scema! Noi stiamo ancora aspettando che torni, cerchi un uomo, ho detto UOMO, non mezzasega, ti sposi e finalmente mi fai felice con un nipotino
F_ Mi sa che dovrete aspettare ancora un bel po mami..
     finora ho incontrato solo finti uomini e soprattutto non voglio tornare, mi sono già sposata con me stessa anni fa e poi tu puoi essere felice anche senza sto diavolo di nipotino!
     Chiedilo a tuo figlio, il minore, il nipotino!
M_ Ma piantala che prima o poi a casa ci tornerai..
F_Ovvio, per prendere le mie borse, tacchi e vestiti e dirti: “mamma ho trovato un lavoro fighissimo in culo al mondo”.
    E tu come sempre mi dirai: “ perché non ho fatto una figlia normale, con obiettivi normali?”
    Ed io ti risponderò che mi hanno insegnato a sognare in grande perché i sogni piccoli non hanno magia.
M_ Non crescerai mai.
F_E non troverò mai un uomo che sia adulto, ma bambino dentro. rassegnati.
M_Cmq solo per informarti, mi sono iscritta anche a INSTAGRAM; oltre che Facebook, cosi guardo le tue foto anche da li.
F_(i miei occhi al cielo) Mamma ti manca Tinder e poi sei una vera teen!
M_ TINDER? Aspetta che lo googlo!
F_Mami, la rete sta per terminare, il wifi non è il top, devo lasciarti! Ci sentiamo appena ho tempo & voglia soprattuto!
M_ Fannullona! Mi raccomando!
F_Mi raccomando lo dico io a te! Ora che ti  ho detto la parola magica ho un po paura.
Questa è una delle classiche conversazioni con la mia UGA, la mia mamma. Rosanna è il suo vero nome.
Ha voluto uno smartphone,  Facebook, whatsapp solo per seguire il mio viaggio.. ora gli ho detto esiste anche Tinder.. è la fine!
Credo che questo sia il tema principale di ogni (quasi) nostra conversazione e so per certo che tra le viaggiatrici ci sono molte altre mamme come la mia..
Sarebbe bello unirle e creare un social network solo per loro.. il network delle mamme delle expat! Cosi parlano tra di loro di nipotini, lavori sicuri etc etc.. senza stressare noi 😉
-foto presa dal web-

Commenti

commenti

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi